Dan Wheldon, scommessa fatale. Lutto nel mondo dell’Indycar

Dan WheldonLAS VEGAS, 17 OTTOBRE (Calabriatg24.it) – Dan Wheldon, stella assoluta del circuito Indycar, ha perso la vita in un drammatico incidente avvenuto nell’ultima prova stagionale del campionato statunitense. La carambola mortale è stata originata dallo scontro tra due monoposto all’uscita della seconda curva, nel corso del 12esimo giro della Las Vegas Indy. 15 su 34 i piloti coinvolti nel maxi tamponamento avvenuto ad una velocità superiore ai 300 km/h.

Alla sua terza esibizione stagionale, Dan Wheldon era partito dall’ultima posizione per effetto di una scommessa che prevedeva 5 mln di euro in caso di vittoria. Il britannico, nonostante la sua navigata esperienza sugli ovali statunintensi e la vittoria di due 500 miglia di Indianapolis, non è riuscito ad evitare lo scontro con le auto che lo precedevano.

Lo schianto è stato terribile. La monoposto di Wheldon, dopo aver compiuto un giro di 360° gradi, ha preso fuoco non lasciando scampo al fenomeno inglese. Il cuore di Wheldon ha cessato di battere due ore dopo il disperato trasferimento in ospedale.

Alle lacrime di Fittipaldi, e dell’eterno rivale Dario Franchitti, e poi seguito l’omaggio di tecnici, pubblico e di tutti i piloti, che, in suo onore, hanno eseguito cinque giri di pista in fila indiana.

Addio campione

Redazione Sport

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *