Reggio Emilia: brucia un camper, morti due ragazzi a Cavriago

CAVRIAGO, 24 Ottobre –  Quattro ragazzi, dopo essere stati ad una festa avevano deciso di dormire insieme all’interno del camper del padre di uno di loro, parcheggiato nel cortile dell’abitazione. All’improvviso però il mezzo ha iniziato a prendere fuoco.

Le fiamme, scaturite dal corto circuito di una stufetta elettrica lasciata accesa sono subito divampate. Due dei ragazzi sono riusciti a mettersi in salvo mentre per gli altri due un 14enne e un 18enne non c’è stato scampo. Sul posto sono intervenuti i carabinieri del comando provinciale di Reggio Emilia insieme ai vigili del fuoco.

I ragazzi sopravvissuti sono stati ricoverati presso l’ospedale di Montecchio per intossicazione e tenuti in osservazione. Non si è rivelata indispensabile la camera iperbarica, come si prospettava in un primo momento. Per capire i motivi della tragedia è stata aperta un’inchiesta dalla Procura di Reggio Emilia.

Sabrina Spagnoli

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *