Roma: La festa delle Forze Armate paralizza la capitale

ROMA, 4 Novembre Nuovamente in tilt, questa mattina, il traffico nella capitale. Sembra proprio che gli automobilisti sono costretti a trascorrere le prime ore della loro giornata bloccati per le vie romane. Causa di tutto ciò i festeggiamenti per la giornata delle Forze Armate.

Piazza Venezia è stata chiusa per la deposizione della corona d’alloro sulla tomba del Milite Ignoto, ad opera del Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano. Problemi anche al Circo Massimo per la mostra dei mezzi delle Forze Armate.

“Tutta la zona intorno al Circo Massimo è completamente bloccata, la viabilità è impazzita e gli automobilisti sono inferociti. Viale Aventino è le strade intorno al centro sono paralizzate. Le celebrazioni del 4 novembre sono un evento largamente prevedibile e oggi non piove. Nonostante ciò anche questa volta ci risiamo con l’ennesimo maxi-ingorgo della capitale. Questa volta nel caos da traffico sono incappate anche le massime autorità dello stato dirette alle cerimonie di celebrazione del 4 novembre e i cui accompagnatori e scorte si sono improvvisati vigili urbani per districare il groviglio di auto. Il commissario straordinario per il traffico, Sindaco Alemanno, che oggi non potrà accampare scuse, anziché occuparsi di cortei farebbe meglio a occuparsi dal caos in cui quotidianamente piomba la città”, queste le parole del consigliere comunale PD Dario Nanni.

Le aree più soggette a traffico e rallentamenti sono state quelle del Circo Massimo e Viale Aventino, fino  a Via Ostiense. Oltre ai vigili urbani, anche il personale militare ha dato il proprio contributo per migliorare la viabilità.

Sabrina Spagnoli – Redazione Romatg24.it

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *