Alluvione Messina: esonda il torrente Letojanni, paura a Giampilieri e Scaletta Zanclea. Video Reportage

ROMA, 9 Novembre – Il maltempo, dopo aver imperversato e colpito il nord si sta spostando verso il sud. La Sicilia era una delle poche regioni a non essere stata per niente toccata dalle piogge ma adesso è già crisi. Questa mattina un violento nubifragio ha colpito il messinese dove sono state registrati i problemi soprattutto nella zona jonica. A Gaggi e Letojanni i maggiori disagi. Frane e allagamenti stanno bloccando la circolazione. Sul posto sono intervenuti i Vigili del Fuoco che stanno tentando di far ritornare la situazione alla normalità.

Problemi anche nei paesi di Giampilieri e Scaletta Zanclea dove nel 2009 un’alluvione fece una strage, morirono ben 37 persone. In questi due paesi sono caduti tra i 60 e gli 80 millimetri di pioggia. Se le piogge saranno ancora violente è possibile un nuovo rischio alluvione. L’allarme meteo, in queste zone, è per le prossime 18 ore.

Si registrano anche a Messina allagamenti di scantinati e strade allagate. il traffico è in tilt. Il sindaco della città, Giuseppe Buzzanca, ha ordinato agli organi scolastici di non fare uscire gli studenti dalle scuole anche oltre l’orario delle lezioni se le piogge non cesseranno. Se il maltempo continuerà ha dichiarato che le scuole domani rimarranno chiuse.

SCALETTA ZANCLEA Paura a Scaletta Zanclea dove nel 2009 ci fu la tragedia dove morirono molti cittadini. Il presidente del comitato cittadino, Pippo Pagliuca, ha dichiarato:”Siamo spaventati perché piove a dirotto e stanno suonando le sirene di allarme”.

DALLO STRETTO Un violento temporale si sta abbattendo su Reggio Calabria: allagati scantinati e numerose strade del centro storico. Alcuni automobilisti sono rimasti bloccati con l’auto in panne. Centralini dei vigili del fuoco in tilt. Sulla città continua ad insistere il temporale ma la fase più intensa sembra essere passata.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *