Alluvione Genova: camion inghiottito da voragine in via Donghi. Lutto a Vernazza

GENOVA, 10 Novembre – Questa mattina in via Donghi nel quartiere San Fruttuoso, si è aperta una voragine nel manto stradale che ha inghiottito un camion che stava transitando. L’incidente non ha causato vittime. Speciale Alluvione Genova

Erano circa le 6.30 di questa mattina quando il manto stradale in via Donghi, in uno dei quartieri più colpiti dall’alluvione dello scorso 4 novembre, il quartiere San Fruttuoso, ha ceduto creando una voragine. Nell’enorme buco è finito un camion che trasportava prodotti alimentari per fortuna senza conseguenze per il conducente. Immediati i soccorsi dei vigili del fuoco per recuperare il mezzo pesante e chiudere la voragine. Non è la prima volta che succede infatti, cause le piogge torrenziali, la strada aveva già ceduto qualche giorno fa creando un altro enorme buco coperto poi con un ponte provvisorio. per fortuna il sole è tornato a splendere sulla città e lo farà anche nei prossimi giorni come previsto dalle stazioni meteo italiane.

Intanto nei giorni scorsi sulle spiagge di Saint Tropez (Francia) sono stati ritrovati alcuni cadaveri ed uno di questi appartiene ad un disperso di Vernazza. Si tratta di Sauro Picconcelli, 55 anni, proprietario di un negozio di souvenir. L’uomo era stato travolto dalla piena mentre stava cercando di chiudere le porte del suo negozio, lo scorso 25 ottobre, e di lui non si ebbero più tracce fino a questa mattina. Il riconoscimento è stato effettuato dalla sua compagna tramite una foto mandata dalla gendarmeria francese ai Carabinieri di La Spezia. Ancora nessuna notizia sugli altri due dispersi di Vernazza, Giuseppina Carro, 81 anni, e Giuseppe Giannoni di 70 anni.

Francesco Cianni – Redazione Romatg24.it

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *