Monte Bianco: polemiche sulla morte di Olivier Sourzac e Charlotte De Metz

ROMA, 11 NovembreDue giorni fa Olivier Sourzac, 47 anni, guida alpina francese e Charlotte Demetz, escursionista 44enne, sono stati ritrovati morti. Si erano perse le loro tracce la scorsa settimana e soltanto dopo alcuni giorni i soccorritori sono riusciti ad individuarli. Sono stati trovati a circa 4.050 metri, sul Grandes Jorasses, nel massiccio del Monte Bianco.

Il mondo dell’alpinismo, nelle ultime ore, sta discutendo sulla vicenda. Sono in molti a sottolineare il fatto che il giorno in cui le due vittime si sono messe in cammino il bollettino parlava piuttosto chiaro: era in arrivo la più grande precipitazione degli ultimi 17 anni ed è strano che una guida alpina abbia sottovalutato così la situazione. Oltretutto sembra che i due con sé non avevano attrezzature adeguate in caso di contrattempi.

I due escursionisti, possiamo immaginare, non volevano rinunciare alla loro salita che per mesi avevano preparato. Un pensiero va alle figlie di Charlotte Demetz che hanno perso la loro mamma.

Redazione Romatg24.it

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *