Sarah Scazzi: “Cosima e Sabrina sono colpevoli, non devono essere scarcerate”

TARANTO, 11 Novembre – Si è tenuta oggi nell’aula Alessandrini del Palazzo di giustizia, a porte chiuse, l’udienza preliminare per l’omicidio di Sarah Scazzi. La procura richiede che il gup si opponga alla proposta di scarcerazione di Cosima Serrano e Sabrina Misseri ribadendo con chiarezza che le due donne “sono colpevoli, non devono essere scarcerate”.

Gli avvocati della famiglia Misseri avevano, infatti, richiesto un’istanza di scarcerazione al gup, Pompeo Carriere, che si pronuncerà lunedì anche per quanto riguarda il rinvio a giudizio, decidendo se le due donne possano essere rilasciate in attesa del processo.

Intanto, sarebbero emerse delle discordanze sulle dichiarazioni della psicologa del carcere, Dora Chiloiro. Quest’ultima ha riportato al giudice di aver avuto numerosi incontri con Michele Misseri, durante il suo stato di fermo, ma dalla documentazione carceraria è emerso che le visite all’uomo sarebbero state solo tre. Al momento la psicologa è indagata per falsa testimonianza.

Maura Moschella – Redazione Romatg24.it

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *