L’ultima gaffe di Mario Monti: Spot antievasione offensivo per i meridionali

CATANZARO, 7 GENNAIO – L’ennesimo fiume di polemiche  travolge il governo Monti. Questa volta nell’occhio nel ciclone è finito lo spot antievasione prodotto e realizzato dal ministero del Tesoro, reo di essere offensivo nei confronti della popolazione meridionale.

Dura la reazione di Poli Bortone, cofondatrice di Grande Sud, che sulla questione ha presentato un’interrogazione al presidente del consiglio Mario Monti: “Lo spot antievasione realizzato dalla presidenza del consiglio e dal ministero del Tesoro e’ assolutamente offensivo nei riguardi dei meridionali perche’ il “parassita” viene identificato con i tratti somatici tipicamente del Sud, quando tutte le statistiche dicono che la maggior parte dell’evasione fiscale si concentra soprattutto al Nord“.

Lo spot – conclude la senatrice – va subito corretto e qualcuno dovrebbe chiedere anche scusa ai cittadini del Sud“.

Redazione

 

 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *