Lamberto Sposini risponde agli stimoli: «Nutriamo speranze»

ROMA, 1 MAGGIO «Nutriamo speranze». L’équipe dell’ospedale Gemelli che venerdì pomeriggio ha operato Lamberto Sposini è fiduciosa sul recupero del noto giornalista televisivo.

Nel referto medico diffuso ieri si dice che il conduttore de La vita in diretta «risponde agli stimoli del dolore, anche se l’emorragia cerebrale era molto attesa». Secondo i sanitari, il decorso post operatorio è regolare e le condizioni generali buone: Sposini resterà in coma farmacologico almeno per le prossime 48 ore.

Lamberto si è sentito male venerdì pomeriggio prima di condurre con Mara Venier lo speciale sulle nozze reali tra il principe William e Kate Middleton. E, intanto, sui presunti ritardi nei soccorsi continuano le polemiche: il presidente della Commisione Parlamentare sugli errori sanitari, Leoluca Orlando, chiederà una relazione al governatore del Lazio, Renata Polverini.

Redazione

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *