Lamberto Sposini, il lento risveglio dal coma farmacologico

ROMA, 6 MAGGIO – Dal Policlinico Gemelli di Roma trapelano notizie di cauto ottimismo circa le condizioni di salute del giornalista – conduttore televisivo Lamberto Sposini, da giorni sottoposto a coma farmacologico indotto in seguito ad un’emorragia cerebrale. La difficile e delicata operazione al cervello di alcuni giorni fa è riuscita e il paziente sembra rispondere in maniera positiva agli stimoli dei medici finalizzati a testare la funzionalità dell’attività motoria.

I medici che da giorni seguono in maniera costante la situazione clinica di Sposini, sembrano prevedere che a breve il giornalista sarà fuori pericolo. Subito dopo la diffusione della tragica notizia, sono arrivate tantissime dimostrazione d’affetto per il volto de “La Vita In Diretta” da parte dei colleghi, amici e parenti che da giorni e giorni si recano al Policlinico Gemelli per dimostrare il proprio affetto e il proprio caloroso abbraccio.

Immancabile il tam tam di messaggi da parte del popolo di Facebook, che non si è fermato un attimo dopo la notizia di venerdi scorso e che continua a condividere messaggi di speranza per il popolare conduttore tv. Un messaggio unico, semplice e diretto, che ci sentiamo di condividere a gran voce anche noi  : “Forza Lamberto, non mollare“.

Emanuele Ambrosio

 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *