Catanzaro-Trapani 1-0: tre punti firmati Capicotto. Attesa per l’asta fallimentare

CATANZARO, 9 MAGGIO – La rete del catanzarese doc Capicotto regala alle “Aquile” tre punti d’oro e una vittoria che sancisce la momentanea permanenza in Lega Pro del fallito FC Catanzaro.

In uno stadio Ceravolo completamente deserto – partita giocata a porte chiuse – la formazione di mister Salerno sconfigge il Trapani vice-capolista, ormai sicuro del secondo in classifica e con la testa all’andata delle semifinali playoff contro il Neapolis.

L’inattesa sentenza della Corte Federale in settimana ha restituito lo status di squadra professionistica al retrocesso sul campo e fallito FC Catanzaro.

L’attenzione della città dei “Tre Colli” è ora rivolta all’asta fallimentare che indetta dal Tribunale, tenterà in settimana di assegnare una nuova proprietà alla gloriosa società giallorossa.

In pole position per l’acquisizione del glorioso marchio Us Catanzaro l’imprenditore Giovanni Mancuso. La busta contenente l’offerta economica è stata depositata il 5 maggio nella cancelleria del Tribunale catanzarese. Mancuso, già dirigente della gloriosa Unione Sportiva fallita dopo la deludente gestione Parente-Poggi, ha dichiarato: «Sì, è vero: lunedì è stata presentata formale e vincolante offerta di acquisto, ora aspettiamo la decisione».

Redazione Sport


Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *