Calciomercato Juventus: assalto ad Aguero, Pirlo e Beck. Agnelli scatenato

TORINO, 12 MAGGIO – Fuori quasi da tutto. Champions impossibile, Europa League lontanissima. Ma la Juventus vuole voltare pagina e sognare un futuro da protagonista nel campionato italiano e nell’Europa che conta.

Il presidente Andrea Agnelli, dopo il CdA tenutosi ieri presso la sede di Corso Galileo Ferraris, ha messo a disposizione 120 milioni di euro per il rilancio del blasonato club bianconero.

Il primo reparto che verrà rafforzato sarà l’attacco, Marotta è da tempo sulle tracce di Sergio Aguero, fuoriclasse dell’Atletico Madrid, i cui agenti approderanno sotto la Mole Antonelliana la settimana prossima. Pronta una maxi offerta da 30 milioni di euro, con Momo Sissoko come eventuale contropartita. Il secondo nome uscirà dal ballottaggio tra il francese Karim Benzema e l’astro nascente Neymar, ma nelle ultime ore circolano insistenti rumors su un interessamento per l’italo-americano del Villareal Giuseppe Rossi.

A centrocampo si attende solo l’ufficializzazione dell’acquisto di Andrea Pirlo, mentre per Montolivo la trattativa è complicata perché il giocatore avrebbe un accordo verbale con l’Inter. La prima alternativa sarebbe il fortissimo centrocampista del Porto Fernando, lanciato quest’anno dal santone Villas Boas. Altri due nomi vicini alla “Vecchia Signora” sono il brasiliano Bastos e il centrocampista napoletano Pazienza.

In difesa fari puntati sui laterali Beck e Lichtsteiner, osservati speciali di Paratici braccio destro di Marotta.

In panchina è lotta a tre tra Antonio Conte, sostenuto dalla tifoseria, Walter Mazzarri, in rotta di collisione con De Laurentiis, e il maestro Van Gaal.

Redazione Sport

 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *