Teramo, bambina dimenticata in auto: non è in pericolo di vita

TERAMO, 19 MAGGIO – Fortunatamente non è in pericolo di vita ma sicuramente ha lottato tra la vita e la morte la bimba di due anni lasciata per sei ore in auto sotto il sole dal padre a Teramo.

La Tac, effettuata dal personale medico nell’ospedale di Ancona, dove la piccola è stata ricoverata non avrebbe evidenziato danni cerebrali.

La piccola è rimasta in auto fino a quando il padre si è accorto di averla «dimenticata». Giunto nel parcheggio, ha trovato la figlia priva di sensi, chiedendo a gran voce aiuto. Imminente è stato l’arrivo del 118. Constata la gravità della situazione, la bambina è stata portata d’urgenza all’ospedale con l’eliambulanza intorno alle 16.30.

Il padre, L.P., impiegato statale in un ufficio pubblico di Teramo, recandosi al lavoro avrebbe dovuto portare la bimba all’asilo, ma non l’ha fatto. Ha posteggiato l’auto con la figlia sul sedile posteriore. Lei è rimasta vanamente ad attenderlo, poi il caldo ha fatto il resto.

Il padre è attualmente indagato per abbandono di minore.

Redazione

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *