Novara-Inter: Milito e Zarate in panchina. Ultime notizie e probabili formazioni

NOVARA, 20 SETTEMBRE – Stasera sul sintetico del “Silvio Piola” il Novara di Tesser affronta l’Inter di Gasperini. L’anticipo della 3a giornata del campionato di Serie A vale una finale: i piemontesi faranno il loro esordio casalingo atteso ben 55 anni mentre l’ex tecnico del Genoa – ormai in rotta di collisione con Moratti – si gioca la panchina.

CASA INTER – Gasperini conferma il 3-5-2 sceso in campo con la Roma. Julio Cesar tra i pali: difesa a tre con Lucio, Samuel e Ranocchia: centrocampo serrato con Nagatomo e Obi laterali, Zanetti e Cambiasso mediani di rottura e Sneijder in posizione avanzata; in attacco spazio al tandem Forlan-Pazzini. Milito, grande escluso, partirà dalla panchina.

INTER (3-5-2): Julio Cesar; Lucio, Samuel, Ranocchia; Nagatomo, Zanetti, Sneijder, Cambiasso, Obi; Forlan, Pazzini. A disp.: Castellazzi, Chivu, Jonathan, Stankovic, Alvarez, Zarate, Milito. All.: Gasperini

CASA NOVARA – «Inter in crisi? Non esageriamo,sappiamo chi avremo di fronte, ma non per questo ci arrendiamo prima ancora di cominciare. Anzi, tocca a noi dare il 100% di quello che siamo grado di dare e poi se gli altri saranno stati più bravi, buon per loro». E’ un Attilio Tesser combattivo quello visto nella conferenza stampa di presentazione del match. Il tecnico biancoblù schiera il classico 4-3-1-2 con Ujkani tra i pali: linea difensiva a quattro con Lisuzzo e Paci centrali, Gemiti e Dellafiore terzini; a centrocampo Porcari, Radovanovic e Rigoni: in attacco Mazzarani a supporto della coppia Morimoto-Granoche.

NOVARA (4-3-1-2): Ujkani; Dellafiore, Lisuzzo, Paci, Gemiti; Porcari, Radovanovic, Rigoni; Mazzarani; Morimoto, Granoche. A disp.: Fontana, Morganella, Ludi, Marianini, Giorgi, Jeda, Meggiorini. All.: Tesser

Redazione Online

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *