Papa Ratzinger approda a Lamezia. Previsto esodo biblico in città

LAMEZIA TERME, 30 SETTEMBRE – Sono scattati alle prime luci dell’alba i lavori di allestimento nell’area “Ex Sir” di Lamezia Terme predisposti dalla Diocesi di Lamezia Terme per la Santa Messa che Papa Benedetto XVI celebrerà il prossimo 9 ottobre.
Quasi 200 persone tra tecnici e operai lavoreranno fino alla notte del 9 ottobre per allestire la megastruttura che ospiterà l’altare. Da oggi i lavori proseguiranno ininterrottamente, grazie anche all’impianto di illuminazione notturna, per allestire un palcoscenico da 40 metri provvisto di copertura e sormontato da un’immensa croce disegnata dal maestro Gerardo Sacco, ispirata alla Croce di Cortale

Nell’area circostante saranno predisposte inoltre una struttura coperta per coro e orchestra, torri audio, impianti video, strutture scenotecniche, posizionamento di 250 bagni chimici, di cui molti per disabili e di oltre 5 chilometri di transenne.

Nella prossima settimana è previsto l’arrivo delle troupe di Rai Uno, che curerà la diretta televisiva fino alla Recita dell’Angelus,  di Radio Vaticana e di Mediaset, che garantiranno ampi servizi nei loro telegiornali, oltre a varie postazioni per il resto della stampa accreditata.

Redazione

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *