Allison Owens, uccisa da auto pirata in Valdarno. Nessuno ha sentito o visto niente

SAN GIOVANNI VALDARNO, 5 OTTOBRE – Anche domenica era uscita dall’abitazione dove era ospite a San Giovanni Valdarno, in provincia di Arezzo. Al suo interno aveva lasciato tutte le sue cose, i documenti e il cellulare. L’ultima volta è stata vista da una signora vicino alla pista ciclabile. “Lo vista uscire dal cimitero. Dietro di lei avanzava ad alta velocità una macchina ed io gli ho detto ‘vai piano’. Però dove è girata lei non lo so”. Poi la testimone conclude: “Era certamente lei. Non ho dubbi”.

Il corpo di Allison Owens è emerso dall’acqua nel canale vicino alla strada statale, poco distante era presente una scarpa da ginnastica. I carabinieri stavano perlustrando l’hinteland, poi sono arrivati anche i Ris da Roma. L’ipotesi più accreditata al momento dagli inquirenti è quella di un incidente stradale.

“Proseguire con l’esame autoptico per valutare quali sono i danni registrati a livello fisiologico con l’urto nell’ipotesi dell’investimento con omissione di soccorso”, il commento di Antonio Frassineto, Comandante Provinciale dei Carabinieri Arezzo.

Cinque segni sono impressi sull’asfalto della strada statale ma i rumors sul giallo di Allison hanno tenuto banco tutto il giorno. Ma perché nessuno ha sentito o visto niente?

Il signore Giuseppe vive proprio davanti al luogo del ritrovamento del corpo. “I segni sulla strada sono particolarmente evidenti”. Com’è possibile che nessuno abbia visto? “E’ quello che dico io. Mi sembra strano che nella giornata di domenica sia successa questa tragedia”.

I carabinieri sono alla disperata ricerca del pirata, la persona che alle 18 di domenica ha ucciso, presumibilmente sul colpo, Allison Owens. Domani è previsto il riconoscimento. Saranno gli amici, i colleghi della tour operator e il fidanzato dalla doppia cittadinanza americana-tedesca a firmare i documenti all’ufficio di medicina legale dell’OspedaleLe Grucce“, dolore che verrà risparmiato alla madre arrivata in Italia dal lontano Ohio e ospite di alcuni amici.

Redazione

 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *