Caso Melania Rea: la madre della vittima ascoltata dai pm

TERAMO 14 Ottobre – È stata ascoltata ieri dalla procura di Teramo, Vittoria Garofalo, madre di Melania Rea. La deposizione della donna si è centrata soprattutto sulle ultime ore di vita della giovane madre di Somma Vesuviana.

La signora Vittoria ha ricostruito, durante la sua testimonianza, l’ultima telefonata ricevuta dalla figlia il 18 aprile scorso. Nella telefonata la giovane rassicurava la madre affermando più volte che andava tutto bene. La signora Garofalo all’uscita dalla procura è apparsa visibilmente provata. La sua testimonianza è stata ritenuta dagli inquirenti interessante ai fini delle indagini.

Al momento gli investigatori si stanno concentrando sul guardaroba del marito della vittima Salvatore Parolisi, in carcere con l’accusa di omicidio volontario pluriaggravato. In particolare, si sta verificando se il caporalmaggiore abbia consegnato tutti gli abiti alla scientifica. Secondo gli inquirenti Parolisi non ha consegnato gli abiti che indossava il giorno dell’omicidio.

Sabrina Spagnoli redazione Romatg24.it

 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *