Londra: paura a bordo di un aereo Ryanair per un finestrino rotto

ROMA, 26 Ottobre –  Momenti di panico a bordo di un volo della compagnia low cost Ryanair, con partenza dall’aeroporto di Londra Stansted. L’aereo, partito da poco, è dovuto rientrare  d’urgenza presso l’aeroporto londinese per un finestrino rotto della cabina di pilotaggio che era stato riparato con del semplice nastro adesivo.

Il vetro era stato riparato dal personale di terra. Le fasi di riparazione hanno addirittura attirato l’attenzione di molti passeggeri in attesa all’interno dell’aeroporto. Molti di loro hanno, in seguito, pubblicato in rete le foto della poco ortodossa riparazione. Diverse le proteste ma l’aereo è comunque decollato senza imprevisti. Dopo circa 20 minuti il nastro che manteneva il finestrino ha ceduto e l’aereo è stato costretto a rientrare in aeroporto.

“Quando eravamo in volo ci hanno comunicato che dovevamo ritornare indietro a causa del finestrino danneggiato. Ci hanno tenuti all’oscuro di tutto, è scoppiato il panico. Abbiamo osservato l’equipaggio che riparava freneticamente il finestrino con del nastro adesivo”, racconta così ai giornali il 33enne Anthony Neal, passeggero del volo.“Avrebbe potuto avere conseguenze drammatiche, se il vetro si fosse staccato solo un po’ di più, il pilota avrebbe potuto essere risucchiato nel vuoto mentre era in volo”, ha dichiarato invece un ex pilota, John Guntrip.

L’ufficio stampa della compagnia aerea irlandese, ha fatto sapere di non commentare le problematiche tecniche di routine e che tutti i voli della compagnia operano in conformità con gli standard di sicurezza, approvati da Boeing e CAA/EASA.

Sabrina Spagnoli

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *