Sarah Scazzi: Michele Misseri diventa un tatuaggio

In primo piano Michele Misseri

ROMA, 3 Novembre – Non sembra esserci mai fine alla stupidità umana. È di ieri la notizia sconvolgente che vede come protagonista ancora Michele Misseri. Questa volta, però, lo zio della povera Sarah Scazzi sembra non avere colpe dirette.

Durante la presentazione della Florence Tattoo Convention che si terrà nel capoluogo toscano domani, l’organizzatrice di eventi Leila Huma ha fatto una rivelazione che ha lasciato tutti di stucco: “Mi trovavo all’inizio dell’estate in Puglia e durante un party è arrivato un ragazzo tutto serio che mi ha mostrato sul polpaccio il volto di questo personaggio (Michele Misseri)”. Huma racconta di non aver apprezzato affatto questo gesto ma sembra che in Puglia la richiesta di questo tipo di tatuaggi stia crescendo tantissimo. “Sta all’etica e alla cultura del tatuatore – continua l’organizzatrice – accettare o meno simili richieste”.

A dir la verità era stato già il programma Salvo Sottile, nel suo programma Quarto Grado, a rivelare la notizia lo scorso giugno. Era stato un tatuatore di Bari a raccontare l’assurda dei suoi clienti che chiedevano di farsi tatuare il volto di Misseri.

Redazione Romatg24.it

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *