Alluvione Alessandria, rischio esondazioni e frane nelle prossime ore

Alluvione Alessandria

ALESSANDRIA, 6 Novembre – Il maltempo sta creando momenti di tensione anche in Piemonte. In particolare ad Alessandria e provincia la situazione è piuttosto critica. È da venerdì che la Protezione Civile è in stato d’allerta.

Nella provincia alessandrina, precisamente ad Ovada, sabato mattina ci sono state alcune frane ed esondazioni. Situazione pesante anche nel capoluogo di provincia dove la tangenziale è stata chiusa per allagamento. Nel quartiere Pista Alta i danni maggiori, dove le acque del fiume Bormida, un sub-affluente del Po, hanno invaso un centro commerciale.

Molte le evacuazioni in città e provincia. Nel comune di Novi Ligure una decina di persone sono state fatte allontanare dalle proprie abitazioni per la presenza di un muro di contenimento pericolante. Persone evacuate si registrano anche a Gavi, Ovada e Carrosio. Numerosi i problemi alla viabilità in cui molte strade provinciali sono state chiuse per frane e allagamenti. La Protezione Civile, previsioni alla mano, ha dichiarato che nelle prossime 24 ore l’allerta è molto alta in quanto il maltempo potrebbe creare problemi molto seri.

Antonello Di Muccio – Redazione Romatg24.it

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *