Elicottero 118: la vittima è Sergio Torre, in prognosi riservata i 4 feriti

CATANIA, 9 Novembre – Un elicottero del 118 è precipitato intorno alle ore 10 sul territorio di Raddusa, nei pressi di Cara di Mineo, all’interno di un parco eolico. L’elicottero, partito dall’ospedale di Caltanissetta, era diretto al nosocomio di Messina è caduto  vicino, in linea d’aria, al Cara di Mineo.

Secondo la prima ricostruzione il velivolo durante il viaggio avrebbe impattato contro un albero e il pilota ha perso improvvisamente il volo andandosi a schiantare al suolo. L’elicottero volava a bassa quota a causa della fitta nebbia. A bordo dell’elicottero viaggiavano cinque persone. Un medico donna R.D.M., due piloti, un infermiere A.G. ed un paziente che doveva essere trasportato in ospedale.

Il bilancio è drammatico. Morto il copilota, gli altri quattro sono feriti, di cui uno grave.

Sul posto oltre ai carabinieri della compagnia di Palagonia, polizia stradale e vigili del fuoco sono intervenuti anche due elicotteri: uno del 118 e l’altro dei vigili del fuoco che sono serviti per trasportare i quattro sopravvissuti in ospedale.

“Ho visto una cosa gialla cadere dal cielo tra la nebbia”. L’allarme è stato lanciato inconsapevolmente da un contadino di Raddusa alla locale stazione dei carabinieri. Subito dopo al 112 dei carabinieri è arrivata la segnalazione della sala operativa di Caltanissetta che comunicava di avere perso il segnale radio dell’elicottero del 118 in servizio in un ospedale nisseno.

La vittima dell’incidente si chiama Sergio Torre. I feriti, che sono stati trasferiti negli ospedali catanesi,  sono: Antonio Giuffrida, infermiere 52enne, il pilota Luca Troia, 47 anni originario di Gaggi (ME), il medico Rita Di Manno, 54 anni di Nissoria (Enna) e la paziente A.D. che doveva essere trasferita nell’ospedale di Messina per un’emorragia cerebrale. Tutti sono ricoverati con prognosi riservata.

 

Seguono aggiornamenti

Redazione Romatg24.it

 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *