Terremoto Turchia: Morti, feriti e decine di edifici crollati. Video

VAN (Turchia), 9 NOVEMBRE – Un nuovo terribile terremoto sta mettendo in ginocchio la Turchia. L’epicentro è sempre nel distretto di Edremit, a circa 15 chilometri dal capoluogo di provincia Van, città ad est del paese. La scossa è stata piuttosto violentata, ben 5.6 gradi della scala Richter. LE FOTO DEL DISASTRO

La tv di stato turca NTV ha riferito del crollo di diciotto edifici, due hotel e sedici condomini nel capoluogo. La città era già stata colpita da un terremoto di magnitudo 7.2 lo scorso 23 ottobre nel quale persero la vita circa 600 persone e migliaia di feriti.

Secondo quanto riporta Al Jazeera sono centinaia le persone rimaste intrappolate sotto le macerie dei 18 palazzi. Le immagini della tv mostrano residenti e soccorritori intenti a scavare tra le macerie per recuperare le persone sepolte. Panico tra la popolazione che corre impazzita per le strade mentre le autoambulanze attraversano le vie della città a sirene spiegate.

Mustafa Erdik, direttore del Kandililli Observator, ai microfoni di Mtv ha dichiarato che è prematuro parlare di strage ma i danni sono ingentissimi.

In uno dei due hotel crollati erano ospiti anche dei giornalisti e del personale medico della Mezzaluna Rossa. Ancora non si conosce il numero esatto delle persone presenti all’interno dell’hotel. La reporter della tv araba fa presente che questa volta i soccorsi sono stati molto più rapidi rispetto al terremoto dello scorso ottobre. Anche le squadre di soccorsi sono in arrivo dalla capitale Ankara e dalle regioni limitrofe.

Il crollo degli edifici è stato provocato dalla seconda scossa facente parte di uno sciame sismico iniziato poche ore prima. Il numero delle vittime è ancora parziale, si parla di almeno quaranta persone.

Redazione Romatg24.it

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *