Al Bano contro Romina: Prima cantavano Felicità, ora è guerra mediatica

ROMA, 14 Novembre – Lo scontro mediatico tra Al Bano e Romina Power si fa sempre più aspro. Romina lo definisce “violento” e “dittatore”. Al Bano sostiene che il loro “matrimonio è stato distrutto dalla droga”.

La coppia che cantava “Felicità” ora si insulta pesantemente in tv con dichiarazioni shock. Lo scontro, a distanza, va in scena a Telecinco. A iniziare è Romina, la figlia di Tyrone Power, affermando di esser stata picchiata dal cantante ai tempi del loro matrimonio. E la risposta non si fa certo attendere. Al Bano, per replicare alle gravi dichiarazioni della sua ex moglie ha affermato che sarebbe stata proprio Romina a spingere la loro figlia Ylenia alla droga. Dopo aver fatto l’ennesimo appello a Chi l’ha visto tedesco per la scomparsa della figlia, Romina Power si è presentata nello studio della trasmissione Salvame Deluxe dove ha attaccato duramente l’ex marito. Romina ha dichiarato che Al Bano era possessivo, un dittatore, la prendeva a sberle e i loro figli lo temevano. La risposta del cantante pugliese non si è certo fatta attendere. Al Bano ha rigettato tutte le accuse e ha rilanciato, dichiarando che quando conobbe Romina non sapeva che consumasse droga. Prosegue il cantante: “Quando cominciammo ad uscire lei la lasciò totalmente poi ci ricascò negli anni ‘70 e non ne faceva uso solo quando era incinta”. Il cantante pugliese ha avanzato anche l’ipotesi che Romina ne abbia fatto uso insieme alla figlia Ylenia.

Al Bano che non si riconosce nella descrizione fornita da Romina, assicura di non aver mai alzato neanche un dito sulla donna: “Se dice queste cose è perché sta male. Non mi merito questo fango, mi muoverò con le carte”. E mentre è in piedi una causa in tribunale, il canale spagnolo Telecinco realizza il boom negli ascolti.

VIDEO| ROMINA ALLA TV SPAGNOLA

Alessia Ribezzi

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *