Reggio Calabria, quattro sorelle in manette per furto in supermercato

REGGIO CALABRIA, 7 DICEMBRE – Una gang  composta da quattro donne, intente a rubare in un noto supermercato della città dello Stretto, è stata sgominata oggi dai Carabinieri della Compagnia di Reggio Calabria.

In carcere, con l’accusa di furto aggravato, sono finite quattro sorelle Anna Bevilacqua, di 31 anni, Rita Bevilacqua, 24, Armanda Bevilacqua, 50, e Fiorella Bevilacqua, 40.

Il blitz delle forze dell’ordine è stato messo a segno pochi minuti dopo una segnalazione giunta alla centrale operativa, riguardo un furto di generi alimentari presso un supermercato della zona sud della città. Due donne della banda erano intente a rubare prodotti di genere alimentare, mentre altre due attendevano fuori a bordo di una Fiat Punto.

Red.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *