Cosenza, bomba esplode in pieno centro. Distrutto bar in via Popilia

COSENZA, 7 GENNAIO – Un ordigno rudimentale ha distrutto un bar la scorsa notte nel centro storico di Cosenza. La deflagrazione, avvenuta intorno alle due nella centralissima via Popilia, ha danneggiato pesantemente anche una lavanderia di recente apertura situata di fianco al punto di ristoro.

Fortunatamente a quell’ora della notte non transitava nessuno sulla frequentatissima via, temporaneamente chiusa al traffico per la presenza dei rottami.

Paura per i residenti, in particolare per i condomini del palazzo interessato dall’esplosione, svegliati nel cuore della notte da un terribile boato. I carabinieri della compagnia locale di Cosenza, titolari delle indagini, ipotizzano che l’esplosione partita dall’interno del locale sia legata ad un’azione estorsiva attuata dai clan egemoni nella città dei Bruzi.

L’intimidazione avviene a soli due giorni di distanza dall’incendio di un autocompattatore della ditta Ecologia Oggi, che si occupa della raccolta e gestione dei rifiuti.

Le operazioni antimafia degli ultimi mesi e i sequestri dei patrimoni finanziari potrebbero spingere le ‘ndrine ad incrementare il pizzo delle imprese.

Redazione

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *