Fiumicino, ore di apprensione per la scomparsa di Roberta Ragusa

Ore di apprensione per i familiari e gli amici di Roberta Ragusa, 45 anni, scomparsa da 6 giorni dalla capitale senza documenti, chiavi e soldi. Della donna, avvistata l’ultima volta con un pigiama rosa e delle ciabatte si sono perse le tracce:per questo sono state affisse numerose locandine all’aeroporto di Fiumicino con foto e dati che potrebbero essere d’aiuto per il suo riconoscimento.

Secondo una prima ricostruzione Roberta, che gestisce una scuola-guida adiacente alla sua abitazione, il giorno prima della sua scomparsa, al momento di andare a letto, si è trattenuta in cucina per compilare la lista della spesa. La denuncia è stata fatta dal marito della donna che si sarebbe accorto dell’assenza della donna l’indomani mattina ritrovando gli abiti che avrebbe dovuto indossare ancora in camera.

Per ritrovare la donna, i familiari si sono anche rivolti al programma televisivo ”Chi l’ha visto?”

Antonella Prudente

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *