Tecnologia e connessione mobile, il futuro passa da qui

Cinque miliardi. È questo il numero di persone che nel 2017 avranno una connessione internet da dispositivo mobile. Si tratta di una cifra a dir poco da capogiro. Non è affatto esagerato quindi parlare di un vero e proprio pianeta web. La società diventa sempre più virtuale e ormai siamo circondati da tanti mondi paralleli fatti da tastiera e mouse. Analizzando i dati, si nota che nell’anno appena trascorso sono stati otto miliardi gli apparecchi collegati alla rete. Quindi si può tranquillamente dire che c’è più tecnologia che vita umana, visto che gli abitanti del pianeta sono circa 7,5 miliardi. L’affermazione, sotto certi punti di vista, è un po’inquietante, ma spiega alla perfezione i tempi in cui viviamo.

A parlare di un vero e proprio pianeta web è la Cisco,uno dei principali e più importanti colossi del settore in questione. Infatti il suo ultimo rapporto sottolinea come vi sia stata un’imponente crescita nel consumo dei dati. E a colpire è il fatto che a guidare la classifica ci siano paesi emergenti come l’Indonesia e l’India. L’Italia si piazza al dodicesimo posto, proprio davanti agli Stati Uniti. In Europa c’è stato un vero e proprio picco, soprattutto in Francia, Spagna, Germania e Inghilterra. Aumento solo, si fa per dire, del 23% in Svezia, che svolge il ruolo dunque di fanalino di coda.

Non vi è alcun dubbio che la connessione mobile è il futuro. E, tra l’altro, si può tranquillamente affermare che esso è anche, a tutti gli effetti, il presente. Siamo già entrati nel mondo del 4G, ma gli investimenti sono costanti e continui e ormai il 5G è davvero alle porte. La tecnologia è in continua evoluzione e non si ferma mai. Questo è il suo punto di forza più importante ed evidente. Ed è per questo che viviamo in un pianeta fortemente web. Con i suoi pro e i suoi contro.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *